Stili di Vita

Certi stili di vita possono favorire o causare l’insorgenza di gravi patologie cardiovascolari spesso legate alla comparsa dell’ICTUS.

Nella tabella sono riportati gli stili di vita che agevolano l’insorgenza di tali malattie in quanto hanno un impatto negativo sul nostro sistema cardiovascolare.

Il fumo causa: il restringimento delle arterie, la diminuzione di ossigeno nel sangue, l’aumento del colesterolo LDL che incrosta le pareti dei vasi sanguigni, l’aumento della produzione di fibrogeno (proteina responsabile della coagulazione del sangue).

Il consumo eccessivo di alcol causa: l’alterazione del processo di metabolizzazione del colesterolo (facendo in modo che ne sia in circolazione più del necessario) e del processo di coagulazione.

Il consumo eccessivo di sale aumenta il richiamo di liquidi nel flusso sanguigno comportando un aumento della pressione arteriosa e quindi causando l’ipertensione.

La sedentarietà aumenta notevolmente il rischio di sviluppare ipertensione arteriosa in quanto: riduce la sopportazione allo sforzo fisico, causa l’aumento dell’indice di massa corporea, agevola l’insorgenza del diabete di tipo II e il peggioramento del tono neurovegetativo.

L’obesità più è grave più espone al rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Questa relazione può essere compresa analizzando le cause che generalmente portano all’obesità: la scorretta ed eccessiva alimentazione e la sedentarietà. Una dieta errata ed eccessiva nelle quantità comporta infatti l’aumento del colesterolo cattivo (LDL) che va poi ad ostruire i vasi sanguigni.

Lo stress cronico rappresenta un serio rischio per il cuore e il cervello perchè causa una produzione continua di adrenalina (o ormone dello stress) comportando così una pressione arteriosa elevata. Lo stress inoltre può portare ad adottare altri comportamenti a rischio nel tentativo di ridurlo (fumare, mangiare e eccessivamente, bere troppi alcolici,…):

Stili di vita

  • Fumo
  • Consumo eccessivo di alcolici
  • Consumo eccessivo di sale
  • Sedentarietà
  • Obesità
  • Stress
Top